Descrizione del Laser a banda

Precauzioni

Fare molta attenzione: il laser, tipo FDA Classe II/IEC Classe 1, non è pericoloso per la pelle umana ma può essere dannoso per gli occhi se vengono colpiti dal fascio laser concentrato da un qualsiasi dispositivo ottico a lente.

Durante tutte le operazioni di taratura fare attenzione a non inserire corpi riflettenti all’interno della traccia laser, si potrebbero innescare fenomeni di deflessione della traccia laser con conseguenti rischi o danni al personale nelle vicinanze del laser.

In caso di regolazione meccanica spegnere il laser mediante l’apposito interruttore posto sul controller.

La Telecamera

Come nell’occhio umano, in cui i fotorecettori trasformano l’immagine in impulsi elettrici, all’interno del CCD (di dimensioni 5x7mm) i recettori sono i pixel.
Ogni CCD contiene migliaia di pixel (una telecamera normale ne ha 640x480=307200 pixel) ed ognuno di questi trasforma la porzione dell’immagine acquisita in un valore in scala di grigi compreso tra 0 e 255 dove lo 0 indica il valore nero e 255 i bianco.
Tali valori, correttamente gestiti, possono essere visualizzati su un monitor per ricomporre l’immagine, o essere rielaborati e manipolati come avviene nelle macchine di controllo.

Analogie Occhio Umano e Visione artificiale

Introduzione

Fino a pochi anni fa, il controllo qualità più affidabile, efficace ed economico era il controllo visivo effettuato dall’uomo.
La natura umana infatti dispone del senso della vista: un solo occhio permette di vedere gli oggetti in due dimensioni (ovvero come su una fotografia), entrambe gli occhi permettono di percepire gli oggetti in tre dimensioni ed avere l’effetto della sfericità degli stessi.
Inoltre, abbinato agli altri sensi quali ad esempio il tatto, la capacità di distinguere un oggetto da un altro simile diventa molto più potente.
L’occhio umano è infatti uno strumento perfetto in grado di adattarsi e permettere la visione di qualsiasi figura, da vicino e da lontano, chiara o scura, lucida o opaca.
Il funzionamento di tale organo perfetto è legato ad un insieme di particolari tessuti in grado di catturare le immagini e trasferirle al cervello dove poi vengono immagazzinate e fanno parte del nostro grande patrimonio dei ricordi.

Via dell’Industria, 57/A - 25030 Erbusco - Italy - tel. +39.030.7703191 - fax +39.030.7703286 - P.IVA e CF 03610310165