Descrizione del Laser a banda

Precauzioni

Fare molta attenzione: il laser, tipo FDA Classe II/IEC Classe 1, non è pericoloso per la pelle umana ma può essere dannoso per gli occhi se vengono colpiti dal fascio laser concentrato da un qualsiasi dispositivo ottico a lente.

Durante tutte le operazioni di taratura fare attenzione a non inserire corpi riflettenti all’interno della traccia laser, si potrebbero innescare fenomeni di deflessione della traccia laser con conseguenti rischi o danni al personale nelle vicinanze del laser.

In caso di regolazione meccanica spegnere il laser mediante l’apposito interruttore posto sul controller.

Premessa:

La stazione laser permette di misurare l’altezza del pezzo durante il suo passaggio effettuando una serie di campionamenti lungo il suo profilo confrontandoli con le tolleranze impostate nell’archivio articoli.
La stazione è costituita da un emettitore ed un ricevitore laser che creano una fascio di altezza 35 mm
Poiché la tavola durante la rotazione non mantiene sempre la stessa altezza ma oscilla in verticale, il copiatore meccanico che vi è appoggiato sopra la “insegue” permettendo di creare un fascio laser di ampiezza costante ma flottante.


Questo accorgimento permette di ottenere una costanza delle misurazioni a prescindere dalla posizione del pezzo sulla tavola.
È presente inoltre una maschera mobile che permette di nascondere la parte inferiore dei raggi del laser (3-4 decimi di millimetro). Posizionando questa opportunamente è possibile rendere la misurazione del laser immune ai possibili pulviscoli e microimpurità presenti sulla tavola.
Il passaggio del pezzo determina il restringimento del fascio laser dalla cui variazione si ricava la misura del pezzo.
 

La misurazione effettuata dal laser non è una semplice misurazione di altezza del pezzo, ma è una misura di planarità che considera le deformazioni del pezzo stesso.
Es: se un pezzo è di altezza 3mm e da una tegolatura di 0,2mm, la misurazione di altezza massima che effettuerà il laser sarà pari a 3,2mm.
 

Via dell’Industria, 57/A - 25030 Erbusco - Italy - tel. +39.030.7703191 - fax +39.030.7703286 - P.IVA e CF 03610310165